ItalianoEnglishEspanol

L'associazione La Venta è un gruppo di ricerca che elabora, organizza e gestisce progetti esplorativi di tipo geografico, con particolare interesse verso il mondo sotterraneo. Affronta queste ricerche in modo multi-disciplinare, con lo sviluppo di idee originali e la sperimentazione di nuove metodologie di ricerca e divulgazione. Per far questo utilizza le risorse umane e tecniche che ha maturato in due decenni di ricerche svolte in contesti straordinari, fra foreste pluviali, profondità dei ghiacciai, montagne remote e infiniti labirinti sotterranei.

 



NEWS DAL BLOG

 
Portare alla luce i segreti dell'evoluzione attraverso l'esplorazione delle grotte - Articolo di Cesco sul prestigioso The Guardian

Francesco SauroL'esploratore italiano Francesco Sauro descrive l'importanza delle indagini nel sottosuolo.

Ogni anno centinaia di chilometri di grotte sotto la superficie terrestre vengono esplorate, con le nuove scoperte nel mondo sotterraneo che offrono approfondimenti sull'evoluzione della vita.

La sete di esplorazioni geografiche, che ha guidato navigatori intrepidi come Charles Darwin e Alexander von Humboldt nel 18° secolo, ora appare senza senso nel mondo di Google Earth, visto che i satelliti hanno esaminato ogni singolo metro quadrato della superficie del nostro pianeta...

Continua a leggere sull'edizione web del Guardian

 
Meandri di ghiaccio

igcc_06Domenica sono stati individuati diversi meandri sia a monte che a valle del Campo.

La giornata ha avuto come principale scopo lo studio del potenziale crio-carsico del Gorner nel 2014 che sembra piuttosto interessante nonostante la stagione estiva piuttosto anomala per le temperature e le precipitazioni.

Sono state individuate almeno 4 cavità sub-glaciali (meandri con scarso approfondimento) e nonostante la forte fusione durante le ore centrali del giorno, sono stati percorsi per diverse centinaia di metri.

Ieri (prestissimo) 4 diversi gruppi hanno esplorato e topografato questi mulini.

L'impressione mia e dei veterani delle esplorazioni di questo ghiacciaio è che vi sia una forte riduzione del fenomeno crio-carsico e una diminuzione nelle dimensioni delle cavità forse a causa di una maggiore fratturazione superficiale e per l'aumento delle masse detritiche moreniche che intercettano una gran parte delle acque di fusione.

 
Nella Casa degli Dei - Sostieni un film documentario sulle misteriose grotte del mondo perduto dei Tepui

La Casa degli DeiAntiche grotte, segreti di miliardi di anni
Le grotte sono tra gli ultimi luoghi inesplorati sulla Terra. Le grotte dei Tepui - altopiani al confine tra Venezuela e Brasile - sono state isolate per centinaia di milioni di anni. Esplorare queste grotte è come tornare indietro nel tempo per scoprire indizi sul passato profondo della Terra.
Dal 2009, il team La Venta Esplorazioni Geografiche ha condotto cinque spedizioni nelli massicci dei Tepui. Abbiamo scoperto decine di chilometri di passaggi sotterranei, scavati nel quarzo, che nascondono forme misteriose di vita, nuovi minerali per la scienza, e paesaggi incredibili. A causa di ciò, le comunità locali indigene "Pemon" considerano queste grotte la Casa degli Dei: luoghi sacri in cui creature viventi e cristalli si fondono in un unico organismo.