ItalianoEnglishEspanol

L'associazione La Venta è un gruppo di ricerca che elabora, organizza e gestisce progetti esplorativi di tipo geografico, con particolare interesse verso il mondo sotterraneo. Affronta queste ricerche in modo multi-disciplinare, con lo sviluppo di idee originali e la sperimentazione di nuove metodologie di ricerca e divulgazione. Per far questo utilizza le risorse umane e tecniche che ha maturato in due decenni di ricerche svolte in contesti straordinari, fra foreste pluviali, profondità dei ghiacciai, montagne remote e infiniti labirinti sotterranei.

 



NEWS DAL BLOG

 
Inizia il rientro dall'Amazonas

Foto archivio La VentaIl gruppo ha sfruttato un paio di giorni rimasti per dirigersi a Presidente Figueiredo e vedere qualche grotta nelle quarziti in un bellissimo parco a sole due ore da Manaus.

Appena rientrati in Italia verranno rese le topografie delle grotte viste sull'Arca e organizzato il materiale foto e video (in buona parte realizzato con un drone da Martino Frova) di cui iniziamo a mandare alcuni brevi spezzoni delle fasi principali della spedizione (in questo l'avvicinamento fluviale).

 
Anche quest'anno La Venta sarà all'Adventure Outdoor Fest

Adventure outdoor festivalAdventure Outdoor Fest, 22-26 luglio, San Candido Innichen (BZ). Il più accreditato evento italiano dedicato agli sport nella natura, all’esplorazione, all'avventura e ai suoi protagonisti, rivolto a tutti coloro che amano le emozioni forti e la sfida con se stessi.
Un festival adrenalinico che mette al centro del suo format la passione per la scoperta e il desiderio di oltrepassare il limite fisico e mentale, raccontati attraverso le storie degli atleti e degli ospiti, le performance live, il cinema, la fotografia.
Una grande festa del mondo outdoor che darà a tutti la possibilità di conoscere grandi atleti e grandi imprese, di mettersi alla prova e di vivere un’esperienza unica nel cuore delle Dolomiti.

 
Una nuova grotta sull’Aracà

Foto archivio LA VENTAÈ da ormai quasi una settimana che il team di La Venta e degli speleologi gruppo Bambuì si trova in cima al massiccio dell’Aracà e finalmente sono arrivate notizie e aggiornamenti attraverso il satellitare Intermatica. Il viaggio fino a lassù è stato veramente impegnativo, ma sono riusciti a installare un campo base non lontano dalla Cachoeira de Eldorado. Da qui hanno cominciato le perlustrazioni dell’altopiano, dirigendosi anche verso l’Abisso Guy Collet.